Armanda Capeder

L’uomo dei due laghi

10,00

ISBN/EAN: 9788887867220

Anno: 2008

Nr. pagine: 144

Rilegatura: brossura cucita

Categorie: ,

Descrizione

Vita straordinaria di Andrea Brenta, patriota

Il nome di Andrea Brenta (1813-1849) merita di essere annoverato tra quelli dei Grandi ai quali dobbiamo la nostra libertà.

Nato a Varenna sul ramo lecchese del lago di Como, sostenuto dalle idee e dall’esempio di Mazzini col quale ebbe stretti rapporti, il Brenta condusse la sua lotta contro gli Austriaci che improvvisamente avevano occupato le nostre terre, soprattutto in quella Valle Intelvi dove si era trasferito giovanissimo.

Qui si impegnò con passione in strenua battaglia per la liberazione del territorio, autentica “primula rossa” del Risorgimento, suscitando le ire e la sete di vendetta degli oppressori, finché fu catturato e fucilato a Como l’11 aprile 1849.

Questa memoria storica ne narra le gesta e ci offre un ritratto intenso e vivido di un Uomo veramente unico. 

Burbero e bonario al tempo stesso, sanguigno e geniale nella sua magnetica capacità di trascinare i compagni verso il sogno dell’indipendenza, Andrea Brenta ebbe la capacità di ingaggiare contro gli Austro-Ungarico una battaglia senza sosta contro forze preponderanti, con poche armi ma con la forza di un Ideale che lo sostenne fino all’estremo sacrificio, certo che presto nella sua terra “si sarebbe parlato solo italiano”.

La seconda edizione di questo testo, pubblicato a 11 anni di distanza dal precedente, dedica speciale riguardo agli approfondimenti psicologici del personaggio, con l’aggiunta di numerosi particolari di interesse biografico.

Lo scopo è stato quello di fare conoscere la figura e le imprese di un Eroe, purtroppo in parte dimenticato, anche al di là degli stretti confini in cui è rimasto imprigionato troppo a lungo, alla vigilia del 160° anniversario del suo Sacrificio.

 

 

vita straordinaria di un patriota
L’uomo dei due laghi
10,00