I.C. MAGISTRI INTELVESI

Abbiamo la cura! ebook solidale

Ricettario fantacomico contro il coronavirus

FORMATO EBOOK

3,00

ISBN/EAN: 978-88-98911-43-1

Anno: 2020

Nr. pagine: 76

A cura di: Opera collettiva

Categorie: ,

Descrizione

Abbiamo la cura! Ricettario fantacomico contro il coronavirus

Ricette fantacomiche contro il coronavirus realizzate in modalità di didattica a distanza da tutti gli alunni delle classi prima A e prima D della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo Magistri Intelvesi.

L’intero ricavato delle vendite di questo ebook verrà devoluto al dipartimento di scienze biomediche dell’ospedale Luigi Sacco, presso l’Università degli Studi di Milano, per la ricerca sul coronavirus.

Un libro di cure immaginarie che aiuta la scienza medica nella ricerca di cure reali. È la piccola utopia incarnata, o meglio “impixelata”, da questo ebook nato dalla fantasia di quarantacinque studenti di prima media, autori di un ricettario i cui proventi delle vendite verranno interamente devoluti alla ricerca scientifica sul Covid-19.

Il vagabondo delle stelle raccontato da Jack London aveva imparato ad usare il potere della mente per sfuggire a prigioni e camicie di forza. Allo stesso modo questo libro è il tentativo di un gruppo di ragazzi di evadere dalla quarantena con la forza dell’immaginazione.

È il desiderio irresistibile di andare oltre lo schermo dietro il quale la pandemia ci ha relegato per sbucare di nuovo nella realtà e fare qualcosa di buono tutti insieme.

Troverete qui dentro le ricette più bizzarre per sconfiggere il coronavirus: dalle lasagne del tempo al sushi di pipistrello, dalla minestra di peste agli Amuchina biscuits. Ma niente di ciò che leggerete in questo libro, per quanto assurdo possa sembrarvi, è una pericolosa fake news. Anzi, queste simpatiche fughe in avanti della fantasia sono tutte al servizio della vera medicina.

Andrea Spinelli

IL PROGETTO DIDATTICO

IL RICETTARIO LETTERARIO E IL LINGUAGGIO DI SIO

Nato nell’epoca della didattica a distanza, il progetto di scrittura che ha portato alla pubblicazione di questo ebook ha cercato di rispondere ad alcune esigenze sorte durante il difficile decorso della quarantena.

Fra queste c’era senz’altro quella di svolgere delle attività didattiche che non fossero solo formative, ma che alimentassero il desiderio di divertirci insieme come gruppo-classe, aiutando a sdrammatizzare una situazione pesante. Il ricettario letterario, spesso attraversato da venature comiche e surreali, è un genere dalla tradizione significativa, che vanta autori come Salvador Dalì, Tommaso Marinetti e il comasco Aldo Buzzi. Tuttavia il nostro principale modello di riferimento didattico è stata la rubrica di cucina di Simone Albrigi, in arte Sio, fumettista molto popolare fra gli adolescenti, dotato di un umorismo straordinario che sembra nutrirsi da un lato della tradizione dadaista e dall’altro di quel trattamento funambolico del linguaggio che era tipico di Lewis Carroll.

Una parte di questo percorso è stata dunque fatta di risate, quelle generate dai video e dalle strisce di Sio che abbiamo condiviso. Non ci siamo però limitati al puro divertimento, che certamente ci voleva, ma abbiamo anche dedicato del tempo allo studio di questo particolare linguaggio, nel tentativo di imparare a modo nostro qualche trucco del mestiere, come nel caso del sistematico tentativo di storpiare la parola “preparazione” per creare forme buffe e inesistenti.

Le ricette sono state scritte con questo spirito, che mette insieme l’istinto dei ragazzi per il fantastico, il desiderio di giocare con le parole e un’attenta riflessione sul linguaggio umoristico.

LE FAKE NEWS

Impegnati nella creazione di terapie comiche e immaginarie per la cura del coronavirus, i ragazzi hanno osservato con sorpresa che alcune delle fake news che circolavano (e circolano) sul coronavirus sembravano competere con il surrealismo comico di queste ricette.

Ho quindi colto l’occasione per cominciare con loro un lavoro di approfondimento sulle fake news, nel tentativo di sviluppare insieme degli strumenti per riconoscerle e filtrarle, incrementando il senso di

responsabilità rispetto al modo in cui ogni giorno riceviamo e condividiamo le informazioni.

IL SUPPORTO ALLA RICERCA

Lo scopo che ci siamo preposti, quello di supportare il dipartimento di scienze biomediche dell’ospedale Luigi Sacco di Milano nei suoi studi sul coronavirus, ha fornito uno spunto significativo per riflettere con i ragazzi sull’importanza della ricerca scientifica. Con l’intervento degli insegnanti di scienze Oriana Pagano e Cristiano Cassina gli alunni hanno potuto inoltre entrare nel merito di alcuni progetti specifici portati avanti dal dipartimento, come ad esempio quello sul ruolo della reazione immunitaria nel decorso della malattia.

Questa scelta, condivisa con il nostro editore, ha costituito per i ragazzi un’importante fonte di motivazione, dando una prospettiva di valore e concretezza alle loro opere di fantasia.

 

coronavirus ebook
Abbiamo la cura! ebook solidale
3,00